Valutazione rischio vibrazioni

La Valutazione del Rischio Vibrazioni è un obbligo del Datore di Lavoro e deve essere attuata nei casi in cui le attività prevedano l’utilizzo di attrezzature che comportino vibrazioni trasmesse al sistema mano-braccio (HAV) o al corpo intero (WBV) del lavoratore.

Il rischio vibrazioni, rientra nelle valutazione delle esposizioni professionali e più nello specifico prende in considerazione:

  • Vibrazioni mano-braccio (Hand-Arm Vibration)
  • Vibrazioni a corpo intero (Whole Body Vibration)

Il servizio di valutazione del rischio legato alle vibrazioni meccaniche proposto da AGE web solutions, attraverso propri tecnici qualificati, consiste nella consulenza per la Valutazione del Rischio Vibrazioni tramite l’individuazione di tutte le sorgenti di vibrazioni meccaniche e la determinazione dei livelli di esposizione a vibrazioni a cui i lavoratori sono sottoposti. L'articolo 202 del DLgs. 81/08 determina che la valutazione dei rischi vibrazioni possa essere attuata sia attraverso l’utilizzo di informazioni reperibili dal costruttore di un determinato macchinario e/o da banche dati accreditate (ISPESL), sia attraverso misurazioni, in accordo con le metodologie di misurazione prescritte da specifici standard ISO-EN.

Se i valori limite vengono superati il software HSE ed i consulenti di AGE Web solutions predisporranno un piano di miglioramento che riepiloga le misure da adottare per ridurre il rischio. Tali misure possono consistere anche nella modifica delle attrezzature in modo da rientrare nei limiti.

Inoltre, ad ogni cliente, verrà anche fornita una licenza d’uso del software denominato “626 Toolbox - Rischio Vibrazioni” che permette al cliente stesso l’aggiornamento automatico, nel tempo, del documento realizzato dai consulenti di AGE web solutions.

vibrazioni.jpg