Movimentazione manuale dei carichi

La valutazione è un obbligo del Datore di Lavoro e deve essere attuata non solo per le azioni di sollevamento ma anche di traino, spinta e anche per i cosiddetti movimenti ripetuti o ripetitivi.

La valutazione è un obbligo del Datore di Lavoro e deve essere attuata non solo per le azioni di sollevamento ma anche di traino, spinta e anche per i cosiddetti movimenti ripetuti o ripetitivi. Ancora oggi i rischi connessi con tali attività lavorative sono tra i più diffusi e spesso determinano malattie professionali. Il Datore di Lavoro deve effettuare la valutazione del rischio da Movimentazione Manuale dei Carichi all’inizio dell’attività, quando le condizioni di lavoro vengano modificate, o comunque ogni 4 anni. La valutazione del rischio dovuto alla movimentazione manuale dei carichi, viene effettuata applicando i seguenti metodi:

  • Metodo NIOSH, per la valutazione del rischio dovuto al sollevamento e al trasporto
  • Metodo OCRA, per la valutazione del rischio dovuto a movimenti ripetuti degli arti superiori
  • Metodo SNOOK e CIRIELLO, per la valutazione del rischio dovuto alla spinta o al traino

Il servizio proposto da AGE web solutions, attraverso propri tecnici e/o partner qualificati, consiste nel calcolare gli indici proposti dai diversi metodi, e fornire le misure di protezione e prevenzione da adottare per ridurre i fattori di rischio individuati.

carichi.jpg