Gestione delle interferenze

Il DUVRI, in base a quanto prescritto dalla normativa vigente, deve essere redatto dal Datore di Lavoro committente per promuovere la collaborazione ed il coordinamento tra le imprese appaltatrici ed il committente stesso, indicando quali misure adoperare per eliminare o limitare i rischi da interferenze.

La gestione delle interferenze viene chiamata in causa soprattutto per le attività in cantiere, anche se è più corretto dire che è necessaria per tutte quelle attività svolte nell’ambito di gare d’appalto. La gestione dei Rischi interferenziali si applica in generale ai contratti d'appalto o d'opera o di somministrazione.

Il Datore di Lavoro committente dovrà, all’interno del DUVRI, fornire le informazioni sui rischi specifici presenti nei luoghi di lavoro della sua azienda, cioè nel luogo in cui si troveranno a lavorare i dipendenti dell’azienda appaltatrice.

Il servizio di valutazione delle interferenze proposto da AGE web solutions, attraverso propri tecnici e/o partner qualificati, consiste nella consulenza per la stesura del DUVRI, affinché il Datore di Lavoro possa occuparsi delle attività produttive, dopo aver affidato i lavori all’impresa appaltatrice.

Inoltre, sempre nell’ambito della consulenza per la gestione delle interferenze, ad ogni cliente, verrà anche fornita una licenza d’uso del software denominato “626 DUVRI” per l’elaborazione del DUVRI, che permette al cliente stesso l’aggiornamento automatico, nel tempo, del documento realizzato dai consulenti di AGE web solutions.

interf.png