HSE Forum Autumn 2021

HSE Forum Autumn 2021

age hse forum ottobre 2021_3 (2).jpg

Si è conclusa con successo l’edizione autunnale del Richmond HSE forum, l’evento dedicato alla Salute, Sicurezza e Ambiente. Quest’anno tra business meeting e seminari, HSE e QHSE Director, RSPP e Safety Manager hanno potuto approfondire la tecnica del Mystery Audit applicata al mondo della sicurezza negli ambienti di lavoro in un interessante speech curato da AGE web solutions.

Il Mistery audit si differenzia dal comune audit perché non è dichiarato e permette di ottenere valutazioni oggettive su tutti gli aspetti relativi al servizio/prodotto da parti di auditor che simulano le azioni di un cliente potenziale o reale. Pertanto, il Mystery Auditing è uno strumento innovativo che consente di:

  • valutare eventuali rischi o opportunità non considerate;
  • verificare la qualità del prodotto e le performance del team, mettendo in evidenzia eventuali criticità nelle procedure operative o negli aspetti strutturali/statici e relazionali;
  • comprendere meglio da un lato i bisogni e le aspettative del cliente e dall’altro l’organizzazione e il suo contesto.

È evidente come, in sinergia con altre tipologie di audit, il Mistery Audit può garantire quell’attenzione costante per il cliente, principio base della certificazione ISO 9001:2015.

Come è possibile adottare questo nuovo approccio strategico al mondo della sicurezza negli ambienti di lavoro? In quest’ambito, l’Audit consente di verificare periodicamente l’applicazione delle misure di prevenzione adottate e la loro adeguatezza rispetto ai rischi presenti e di identificare problematiche e attività di miglioramento. Il D.Lgs 81/2008, nel testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, prevede infatti che ci sia un idoneo sistema di controllo sull’attuazione e sul mantenimento delle condizioni di idoneità delle misure adottate in ottica di un miglioramento continuo (art. 30).

blog comments powered by Disqus